M5S: Insieme ai Cittadini per la Tutela del Territorio

L’Italia è il Bel Paese ma ogni anno sta diventando sempre più il paese del Cemento: il M5S chiede ai Cittadini dei consigli per migliorare la loro proposta di legge.

L’ultimo rapporto sul consumo del suolo in Italia presentato dal Centro di Ricerca sui Consumi del Suolo (CRCS) mostra un pesante sovraccarico urbanistico e un livello di crescita preoccupante soprattutto a discapito degli ambienti naturali.

“Nelle regioni Lombardia, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia e Sardegna – sulle quali si incentra il rapporto basato su dati e metodi di misura prodotti da diversi istituzioni regionali – ogni anno assistiamo complessivamente alla cementificazione di circa 10 mila ettari di territorio, una superficie grande due volte la città di Brescia. Di questo suolo cancellato ben 5 mila ettari sono ambienti naturali, coperti da vegetazione spontanea”.

Una delle conseguenze più preoccupanti del consumo di suolo è la perdita di superfici che sono la base produttiva dell’agroalimentare made in Italy, questo in un Paese la cui immagine è così fortemente ancorata alla produzione agricola considerando che la filiera alimentare rappresenta il 15% del PIL nazionale e produce esportazioni nell’ordine dei 26 miliardi annui.

La tutela del territorio, e lo stop alla cementificazione selvaggia sono i temi che maggiormente caratterizzano il MoVimento 5 Stelle.
Adesso che è approdato in Parlamento, il Movimento ha potuto finalmente dare fondo all’esperienza accumulata negli scorsi 8 anni, e tramite la commissione interna Ambiente, Territorio e lavori pubblici e ha stilato la Proposta di Legge 1050 denominata:

NORME PER IL BLOCCO DEL CONSUMO DI SUOLO E LA TUTELA DEL PAESAGGIO.

Prima che la proposta sia presentata nella relativa commissione permanente, i componenti della commissione interna del M5S hanno deciso di sottoporre la Proposta di Legge in anteprima all’intera rete internet, mettendola online sulla loro pagina facebook in modo da ricevere osservazioni e proposte di modifica da chiunque.

Il M5S Ambiente Territorio e Lavori Pubblici ha presentato la sua organica e completa proposta di legge su un tema molto importante e sentito su tutto il territorio nazionale: la tutela del suolo e lo stop al suo consumo e alla cementificazione selvaggia.

Particolare attenzione viene data alla salvaguardia e valorizzazione dei suoli agricoli sia per prevenire il rischio idrogeologico sia soprattutto per valorizzare un settore che è fonte di ricchezza, qualità, lavoro ed indipendenza alimentare!

L’intera proposta di legge è consultabile QUI, dove è anche possibile esprimere le proprie proposte ed osservazioni.

Fonte 1 Fonte 2

Leave a Reply