Multati gli Happy Meal

In Brasile, la fondazione di difesa del consumatore Procon di San Paolo, ha accusato il Mc Donald di infondere abitudini alimentari dannose alla salute dei bambini, associando il consumo di cibo-spazzatura al piacere del gioco e al possesso di giocattoli.

Da tempo la famosa catena di Fast Food utilizza strategie di marketing atte a invogliare i piccoli clienti, e di conseguenza le loro famiglie, a consumare i pasti e trascorere del tempo all’interno dei propri punti di ristorazione.

Questa furba campagna pubblicitaria è basata sull’Happy Meal, uno menù per bambini con cui il MC li attira a mangiare patatine fritte e hamburgers in cambio di giocattoli.

Tutto questo è costato molto caro cara alla multinazionale, che in Brasile è stata multata di 1,3 milioni di euro.

Vedi anche: Chicken McNuggets: vero pollo al loro interno?

In Brasile, MC Donald's multata di 1,3 Milioni di Euro

Fonte Articolo

Leave a Reply