Movimento 5 Stelle ed Emilia Romagna dicono NO agli Animali al Circo

La regione Emilia Romagna ha deciso di vietare ai circhi che fanno uso di animali esotici di piantare il loro tendone nel territorio regionale.

In questi luoghi gli animali vengono torturati e maltrattati, nonchè costretti ad effettuare azioni contronatura. Sono inoltre costretti a vivere in anguste gabbie, quasi sempre sotto il sole e sottoposti a continui viaggi che per loro costituiscono sicuramente uno stress.

Il testo, proposto dal Movimento 5 Stelle, limita l’attività dei circhi che mettono in scena esemplari selvatici dai rettili ai mammiferi, quali ad esempio elefanti, giraffe, e orsi, tigri, foche, delfini, elefanti, ecc.

Movimento 5 Stelle ed Emilia Romagna dicono NO agli Animali al Circo

La regione Emilia Romagna ha deciso di vietare ai circhi che fanno uso di animali esotici di piantare il loro tendone nel territorio regionale.

Andrea Defranceschi, capogruppo del Movimento 5 stelle in Regione ha dichiarato: “Oggi abbiamo votato un atto importante che restituisce dignità agli animali. È una grande vittoria.”

Esultano anche le associazioni animaliste, da mesi impegnate in una campagna contro lo sfruttamento degli animali dei circhi. Come leggiamo sul Fatto Quotidiano:

Al centro della protesta il trattamento degli animali nei tendoni, costretti a subire, secondo gli attivisti, addestramenti con scariche elettriche, e a trascorrere gran parte del tempo al freddo, in gabbia e in catene al seguito del tendone di turno. “È il momento di considerare che un orso che sfreccia su una bicicletta – era stato il loro appello – o un elefante che con enorme sofferenza concentra tutto il suo peso di pachiderma su una sola zampa sono numeri che si possono trovare senza fatica sotto un qualunque tendone da circo e che sottopongono gli animali a stress psicofisici dannosi”.

L’Emilia Romagna diventa così la prima regione italiana a limitare drasticamente l’attività dei circhi nell’ esibire animali esotici nei circhi, snaturandone la vita.

Per concludere, riporto qualche riga letta in un noto blog:

In attesa che siano proibiti, ci auguriamo il prima possibile, ci raccomandiamo a voi affinché boicottate in ogni caso questi “spettacoli” dove di “spettacolare” c’è ben poco… se volete far vedere gli animali ai vostri bambini portateli allo Zoo, dove sono tenuti solitamente in condizioni decenti, in spazi idonei, e sotto il controllo costante dei veterinari. Portare i bambini allo Zoo, dove spesso si possono accarezzare i cerbiatti e dare loro da mangiare è molto diverso che portarli al circo, dove gli animali sono considerati niente più che giocattoli…

Fonte Articolo

Leave a Reply