Un Capodoglio lungo 13m è stato ucciso da… 20kg di plastica.

Lungo 13 metri e pesante circa 50 tonnellate, è morto dopo essersi spiaggiato lungo le coste olandesi.

La vittima è un capodoglio e la causa della morte ha lasciato stupiti i veterinari che hanno eseguito la necroscopia: nello stomaco dell’animale sono stati trovati 20 chilogrammi di rifiuti di plastica.

La maggior parte del materiale ritrovato proviene da coperchi e altre parti costruite in plastica e utilizzate nelle serre Olandesi.

Leggi anche:

Per chi non lo sapesse, il capodoglio è il più grande animale vivente munito di denti, misurando fino a 18 metri di lunghezza.

Purtroppo non si tratta di un caso isolato, ogni anno più di un milione di uccelli e centomila mammiferi marini muoiono a causa dei rifiuti di plastica gettati negli oceani.

Un altro caso eclatante è accaduto nel marzo 2013: una balena di ben 10 metri è stata ritrovata sulle spiagge spagnole,deceduta a causa di un’insufficienza intestinale. Nel suo stomaco sono state ritrovati ben 17 kg di plastica provenienti da serre situate nelle provincie di Almeria e Granada: lì sono coltivati la maggior parte dei pomodori destinati al mercato europeo.

La vittima è un capodoglio e la causa della morte ha lasciato stupiti i veterinari che hanno eseguito la necroscopia: nello stomaco dell’animale sono stati trovati 20 chilogrammi di rifiuti di plastica.

La vittima è un capodoglio e la causa della morte ha lasciato stupiti i veterinari che hanno eseguito la necroscopia: nello stomaco dell’animale sono stati trovati 20 chilogrammi di rifiuti di plastica.

Leggi anche:

Fonte Articolo 1 Fonte Articolo 2

Leave a Reply