Marco sta battendo il Cancro: Ecco il Protocollo di sua invenzione 23

Attenzione, questo articolo è stato pubblicato con scopo puramente divulgativo. Quanto riportato non può sostituire in alcun caso il consiglio di un medico.

Nell’articolo precedente abbiamo raccontato la storia di Arturo Villa, in arte Marco, che ha un carcinoma epatico con metastasi ai linfonodi e che da oltre un anno si sta curando con un protocollo di sua stessa invenzione il quale prevede per lo più ben definite regole alimentari.

La sua lotta consiste in primis nell’adozione di un suo protocollo alimentare: riduzione del 50% dei cibi cotti, eliminazione della carne e dei formaggi e di diversi altri alimenti poco salutari, consumo di grandi quantità di frutta (non tutta) e verdura (esclusivamente biologici), ecc. Arturo assume anche diversi tipi di integratori e beve molti succhi verdi. Inoltre:

  • Ha eliminato l’uso di alcol e bibite gasate
  • Ha eliminati tutti i grassi, sia alimentari che derivati
  • Ha eliminati tutti gli insaccati e gli alimenti inscatolati e conservati
  • Ha eliminato il pane che ho sostituito con fette biscottate iposodiche
  • Ha eliminate olive, sardine, crostacei, fritture, tonno.

Si nutre di alimenti che tendono ad alcalinizzare il corpo e a renderlo meno acido, per approfondire questo argomento vi rimando a questo articolo.

Arturo Villa

Leggi anche: Inventa un Bioscanner che Vede i Tumori: lasciato solo. (Video)

Come vedete, Marco mangia prevalentemente di frutta e verdura e sta abbracciando sempre più convinto il crudismo. Durante il giorno beve 3/4 litri di centrifugato verde, usa il sale in maniera moderata, l’olio solamente crudo e beve il suo “Elisir Drenante”, ovvero 1 limone e mezzo pompelmo rosa in 1,5 litri di acqua.

Appena sveglio prende un limone spremuto in due dita d’acqua tiepida e poi a colazione del the verde con 7 grammi di polline e delle fette biscottate iposodiche con marmellata biologica:

Leggi anche: L’Italia radia Simoncini mentre negli USA si studia il Bicarbonato

 A pranzo mangia degli spaghetti integrali al sugo di pomodoro biologico, o pomodorini e broccoli o fusilli integrali al sugo di carciofi, broccoli e asparagi o un passato di legumi biologici:

Nel pomeriggio consuma uno spuntino con tisana al cardo mariano, noci, mandorle, semi di zucca, bacche di goji e uvetta passa. Oppure 2/3 frutti possibilmente poco zuccherini tipo mela e avogado, a volte con fiocchi di riso, frutta secca e gelato valsoia (vegetale):

La sera invece verdure di vario genere, quali: radicchio trevigiano, cipollini, peperoni rossi gialli, melanzane, zucchine, funghi champignon, pomodori, broccoli, fagiolini, barbabietole, spinaci, ecc.

Leggi anche: Una “Bevanda Miracolosa” sconfigge il Cancro

Ci sarebbe ancora tanto da dire, ma mi fermo qui. Chiunque voglia approfondire può visitare il suo sito.

23 thoughts on “Marco sta battendo il Cancro: Ecco il Protocollo di sua invenzione

  1. Tommaso Gen 16,2014 10:27

    E… sta guarendo? a me sembra giallo come un Simpson…

  2. miodio Gen 16,2014 13:03

    Non scherzare e abbi fiducia sul potere vegan…

  3. Giacomo Gen 16,2014 14:25

    Il vostro titolo è disgustosamente fuorviante. Avete messo un titolo totalmente estraneo all’ articolo. Quest’ uomo sta meglio o no?

  4. Laura Traverso Gen 17,2014 16:00

    Complimenti, sono convinta della tua dieta, e sono certa di quanto dici, prenderemo esempio, saluti, Laura

  5. io Gen 17,2014 18:49

    Io anche ho un mio stile personalizzato per quanto riguarda l’alimentazione e non solo: dico solo che a me non viene neanche il raffreddore e se mi viene un qualsiasi malanno ( raramente ) non lo curo con i farmaci…

  6. tommaso Gen 18,2014 00:28

    è più facile credere a qualsiasi bambanata che fidarsi dei medici. Poveri noi…

  7. arturo villa Gen 18,2014 22:03

    la mia storia è ampiamente documentata…
    nomi cognomi, documenti intestati….

    non capisco perchè alcuni di voi esprimano disappunto sul fatto che io mi sto salvando la vita quando la medicina convenzionale a gennaio 2013 mi aveva dato pochi mesi di vita……

    dovreste essere contenti nel leggere che un malato di cancro non muore….

    invece leggo commenti profondamente acidi….

    vi consiglio di mangiare meno proteine animali e più proteine vegetali…

    noterete anche il vostro modo di vedere il mondo…
    perderete l’acidità dentro e anche fuori…

    un bacio a tutti quanti

    p.s. trovate tutta la mia storia su

    http://www.carcinomaepatico.it

    viva la vita :p

  8. Andrea Gen 19,2014 05:16

    Ma siamo sicuri che vivere pensando ossessivamente al campare in quelle condizioni e con quelle privazioni rispetto a quello che ci offre la vita stessa sia VITA? Grande rispetto per il suo attaccamento al respirare ma credo preferirei morire felice e sereno e, sopratutto, senza rimpianti!!! In un grande film si diceva “nella vita capita anche di morire!”….

    • Massimo Gen 19,2014 14:00

      Andrea forse non hai capito. Non prova nessun rimpianto e non sta soffrendo di nessuna privazione il signore in questione. Nessun pensiero ossessivo al campare. Come al solito e come tutti, credi queste cose per giustificare il tuo ingozzarti di cose che fanno male a te, all’ambiente e ad altri esseri viventi. Credimi, è ridicolo e volgare parlare dei “piaceri della vita” quando non ne conosci il prezzo. Informati!

    • Ari Ott 15,2015 16:02

      cioè tu preferisci ridurre tutti i piaceri della vita al solo mangiare? privarsi di carne o certi alimenti per vivere meglio non mi sembra una grande sofferenza, potrei capire se oltre ai piaceri della tavola mi togliessero l’intelligenza, la poesia, le emozioni, i sentimenti, la capacità di essere senziente… insomma in quel caso per me non varrebbe la pena vivere…

  9. koltro Gen 19,2014 15:23

    ma quale bambanata…. io ci credo siamo quello che mangiamo…e ci riempiono oggi di merda … il lattosio lo trovi dentro dappertutto…e non ho mai visto tanti casi di tumori in eta anche giovanile come oggi… siamo cavie in mano alle ditte farmacologiche…che causano lo stesso male…prima di curarlo a volte, la vera medicina è la prevenzione.. ed in caso di male gli stessi cibi che mangiamo fanno la medicina o possono essere la tua rovina…. questo non vuol dire che i medici non vadano ascoltati, la ricerca è importante ed oggi ti salvano la vita realmente in molti casi… ma la domanda è’…perchè arrivarci?….io ti credo
    Luigi anche per esperienze personali… e ti auguro tanto bene e che la tua storia possa essere da monito sul potere dell’alimentazione che presa come prevenzione sarebbe molto meglio….non ascoltare le critiche di chi ti risponde col panino del mcdonald in mano mentre fuma la sigaretta … e si riempie la panza di formaggio… ecco io sono uno di quelli… purtroppo consapevole del mio errore..ti difendo..perchè la colpa in caso sarà solo mia e delle mie scelte del cazzo… 6 un grande vai cosi!

  10. Chiara Gen 19,2014 17:31

    Io ci credo fermamente. Ho eliminato i cadaveri dalla mia alimentazione da molti anni, e recentemente anche il latte. Il vero problema nel seguire una sana alimentazione sono per me i costi…il biologico e’ veramente costoso!!
    Grande marco, i miei complimenti!!

  11. mary Gen 20,2014 18:09

    andrea caro , se per te e’ troppo difficile e’ giusto che fai come credi.. no, non giusto, inevitabile.

  12. Sergio Gen 21,2014 21:02

    Grandissimo Arturo Villa!!! Sono con te, e so che ce la farai!!! Non badare al livello di certe persone: purtroppo siamo bombardati dalla nascita da menzogne e ignoranza. Non tutti riescono ad uscirne con le proprie forze. Lascia stare i dormienti, e continua per la tua strada, che è luminosa e ricca di soddisfazioni, presenti e future!!!

  13. Alessio e Montserrat Gen 21,2014 21:43

    Grandissimo Arturo Villa,sei meraviglioso,io e mia moglie abbiamo visto tutti i tuoi video nei giorni scorsi e siamo rimasti entusiasti del tuo video.
    Vorremmo chiederti a tuo tempo debito se contatti via mail mio suocero che ha i tuoi stessi gravissimi problemi e si ostina ad andare avanti con il protocollo della medicina tradizionale. Lui abita in Messico e sarebbe fondamentale un tuo aiuto…se puoi contattami, la mail è ale7colori@gmail.com…grazieeeeee

  14. arturo villa Gen 21,2014 22:55

    Andrea gen 19, 2014 05:16
    Ma siamo sicuri che vivere pensando ossessivamente al campare in quelle condizioni e con quelle privazioni rispetto a quello che ci offre la vita stessa sia VITA? Grande rispetto per il suo attaccamento al respirare ma credo preferirei morire felice e sereno e, sopratutto, senza rimpianti!!! In un grande film si diceva “nella vita capita anche di morire!”…

    ———————————————————-

    Certo signor andrea, ognuno di noi è libero di decidere se vivere o morire e come farlo….

    Io le posso solo dire che questo modo di vivere è fantastico e sono arrabbiatissimo con me stesso per averlo scoperto solo dopo l’avvento di un cancro che mi dava 6 mesi di vita……

    vivere come sto vivendo ora per me è fantastico 😉

    arturo villa

  15. arturo villa Gen 21,2014 23:01

    Sergio gen 21, 2014 21:02
    Grandissimo Arturo Villa!!! Sono con te, e so che ce la farai!!! Non badare al livello di certe persone: purtroppo siamo bombardati dalla nascita da menzogne e ignoranza. Non tutti riescono ad uscirne con le proprie forze. Lascia stare i dormienti, e continua per la tua strada, che è luminosa e ricca di soddisfazioni, presenti e future!!!

    ———————————————–

    carissimo sergio, io stesso ero un dormiente,….
    li capisco perfettamente…..

    spero solo che non debbano arrivare alla verità nella maniera tragica con la quale ci sono arrivato io….

    ———————————————–

    passiamo una vita a mendicare uno straccio di benessere, mentre lo facciamo ci rivolgiamo sempre e cvomunque all’unica istituzione che ci hanno confezionato, farmacia, dottori, farmaci, butta giù, mangia carne, abbuffati, e poi ancora medicine….

    così siamo stati addomesticatio e così elemosiniamo in farmacia un briciolo di salute che ogni giorno perde sempre più il suo vigore….

    eppure, eppure quanto siamo stupidi, elemosiniamo la salute a loro quando invece l’abbiamo dentro di noi, il nostro corpo è perfetto, va solo custodito come si custodisce una bella macchina, uma moglie, una morosa, un moroso, un amico caro…

    abbiamo tutti gli strumenti a nostra disposizine…
    e continuiamo ad elemosinare all’esterno…

    quanto sono stato stupido, dio mio…
    quANTO

    😉

  16. arturo villa Gen 21,2014 23:05

    Massimo gen 19, 2014 14:00
    Andrea forse non hai capito. Non prova nessun rimpianto e non sta soffrendo di nessuna privazione il signore in questione. Nessun pensiero ossessivo al campare.

    ——————————————–

    ESATTAMENTE MASSIMO…
    hai centrato il punto, ………….
    questa per me è la vera vita, quella che dovevo trovare molto prima…

    ma in questo particolare caso, ..
    diciamo, meglio tardi che mai :p

    hahahah

  17. Sara Gen 28,2014 21:50

    E’ un suo protocollo oppure ha preso spunto dal metodo Gerson? Il metodo Gerson per la cura del cancro è molto simile. Su youtube c’è una video intervista a sua figlia Charlotte.
    Ha ragione sullo zucchero, ci sarebbe un libro da scrivere e mi pare che l’abbiano già fatto.
    Sono del parare che esiste frutta e frutta…..il melograno ad esempio fa benissimo contro il cancro.
    L’ascorbato di potassio contro il cancro fa parte della cura Pantellini.
    Ad ogni modo, io credo che il Sig. Villa abbia cercato un modo per curarsi e mettendo insieme vari principi ci sia riuscito. Non credo che racconti balle, in bocca al lupo. L’ignoranza uccide più del cancro.

  18. Elena Gen 30,2014 10:03

    Caro Arturo,
    sono felicissima per te!Anch’io è da 2 anni che ho eliminato la carne,piano piano sto eliminando anche il pesce.Da quando ho preso coscienza del cibo sto benissimo e soprattutto mi stanno sparendo anche le varie allergie che avevo.Direi che il cancro ti è servito per chiudere il capitolo col modo di vivere di 1ª,anch’io mi arrabbio con me stessa quando penso che fatica tremenda ho fatto fare al mio corpo dall’adolescenza finora che ho 30 anni.Meglio tardi che mai.Un bacio forte,sei GRANDE.

  19. villa artro Feb 2,2014 14:14

    vero sara, vero elena 😉

    ho aperto un gruppo sull’alimentazione….
    studiamo gli aspetti della gigestione….
    se capisci come funzona il tuo sistema digerente impari a magiare a regola d’arte = ulteriore salute…..

    mangiare bene è fondamentele, ti da il cambio di marchia….
    è stupido trascurare il corpo nel quale vive la nostra amina…
    è profondamente stupido…..

    metto il link

    Ricette Salutariane dell’IRCAV
    https://www.facebook.com/groups/550009628428329/

    buonadomenica a tutti

Leave a Reply