Università della Calabria: L’Olio d’Oliva per Curare i Tumori

Avevamo già parlato tempo fa delle proprietà curative dell’Olio d’Oliva, una ricerca della regione Toscana aveva infatti dimostrato le sue virtu’ antitumorali in quanto ricco di polifenoli, sostanze in grado di avere effetti benefici sulla salute umana.

Ai Toscani si affiancano adesso i Calabresi: un docente dell’Università della Calabria ha scoperto che alcune delle molecole presenti nell’Olio d’Oliva extravergine hanno una funzione che interferisce con la crescita dei tumori della mammella.

Leggi anche: Inventa un Bioscanner che Vede i Tumori: lasciato solo. (Video)

In particolare, si è scoperto che questo prezioso alimento contiene alcune sostanze naturali, quali l’oleuropeina e l’idrossitirosolo, che sono tra i più potenti antiossidanti prodotti dalla natura stessa e hanno la capacità di indurre al suicidio le cellule del tumore al seno.

L’Olio d’Oliva non è l’unica arma che la terra ci offre per combattere le cellule cancerose: scoperte simili hanno riguardato le mandorle ed in generale la frutta secca con il guscio, i broccoli, il limone, mele, carote..

Leggi anche: Professoressa sconfigge il Cancro eliminando i Latticini

Di recente un gruppo di ricerca è riuscito ad identificare 6 sostanze naturali capaci di uccidere il 100% delle cellule cancerogene di un tumore al seno (Vedi Articolo).

C’è anche chi in prima persona ha cercato di auto curarsi, non avendo ricevuto risposte dalla medici tradizionale, senza utilizzare farmaci ma semplicemente modificando la propria dieta: stiamo parlando di Arturo Villa il quale ha inventato un protocollo alimentare che sembra lo stia salvando dalla malattia (qui la sua storia).

Leggi anche: L’Italia radia Simoncini mentre negli USA si studia il Bicarbonato

Leggi anche: Una “Bevanda Miracolosa” sconfigge il Cancro

 

Leave a Reply