Non Bevete il Latte! Lo dicono i nutrizionisti di Harvard

Si chima Healthy Eating Plate, ed è una guida per l’alimentazione redatta e costantemente aggiornata dagli esperti di nutrizione della Harvard University. Tale guida è basata esclusivamente sulle migliori conoscenze scientifiche disponibili ed è esente – almeno speriamo – da pressioni politiche o da pressioni delle lobby dell’industria alimentare.

Gli scenziati inviatano tutti a moderare il consumo di latte e latticini: ai bambini sono permesse massimo 1-2 porzioni al giorno, mentre gli adulti possono benissimo farne a meno.

Il carico informativo di questa notizia non è poi così elevato, ha molti di noi era già ben noto che la scelta di eliminare i latticini sia più che giusta, ma è interessante notare che tale suggerimento provenga da una fonte autorevole sebbene le forti pressioni provenienti dalle lobby.

Leggi anche: Incredibile: Professoressa sconfigge il Cancro eliminando i Latticini

Si raccomanda inoltre di bere acqua potabile durante i pasti e non il latte! A questo punto vi starete domandando chi abbia mai bevuto del latte durante il pranzo o la cena? Sebbene in Italia questa abitudine non esista (per fortuna!), non vale lo stesso oltre confine: in prima persona mi è capitato di conoscere inglesi e tedeschi che erano soliti bere del latte mentre consumavano i pasti.

Gli studiosi tengono molto a sottolineare che questo alimento è molto ricco di grassi saturi e che tra i danni che potrebbe causare alla salute delle persone, si annoverano il rischio di cancro della prostata e cancro ovarico.

Leggi anche: Utilizzi il Microonde?! Allora leggi qui!

Ed il Calcio!?

Gli esperti ribadiscono che il latte deve essere sostituito con altri alimenti ricchi di calcio, in natura ce ne sono tanti! Ad esempio arance, legumi, broccoli, mandorle, fichi secchi, ecc. Le mandorle contengono ben 266 mg ogni 100 gr: consumarne cinque al giorno garantisce un apporto quotidiano di calcio pari a 135 mg.

Inoltre sono molti a sostenere che il calcio proveniente dai latticini non sia facilmente assorbibile da parte del nostro organismo e che la digestione di tali alimenti richieda a propria volta una sottrazione di calcio e di altri minerali alcalini dalle nostre ossa, a causa di una eccessiva acidificazione dell’organismo provocata dagli stessi (ecco un approfondimento).

Leggi anche: OMS: la Chemioterapia è Cancerogena! Fallimeno della Medicina?!

I casi di osteoporosi sarebbero molto più numerosi in quelle popolazioni che assumono elevate quantità di calcio tramite i latticini, proprio a causa del fenomeno sopraindicato, come dimostrato dal più ampio studio sull’argomento, pubblicato nel 1983 tra le pagine dell’American Journal of Clinical Nutrition.

Healthy Eating Plate

Healthy Eating Plate

Leggi anche: Una sedia fatta di CO2. Questo è il Business che ci piace!

Fonte 1   Fonte 2

Leave a Reply