Irrigazione a Goccia Solare, una Piccola Grande Idea! 5

Oggi vogliamo spiegarvi come irrigare un orto utilizzando il sistema di Irrigazione a Goccia Solare: si tratta di un metodo molto efficiente, semplice ed economico da installare, che può aiutare milioni di agricoltori in tutto il mondo, favorendo così un aumento della produzione con molta meno acqua.

Questo sistema permette di sfiorare l’ottimalità e gli sprechi sono quasi nulli: l’energia del sole fa da motore e permette tra l’altro di ottenere acqua distillata, dunque è possibile utilizzare anche acque salmastre o di mare.

Tutto quello di cui abbiamo bisogno sono delle bottiglie in plastica PET. La realizzazione e l’installazione è molto semplice ed accessibile sia in agricoltura sia per uso domestico. Tra l’altro non vi è bisogno di effettuare alcuna manutenzione periodica, se non quella di riempire il serbatoio d’acqua ed estirpare le piante che sono state capaci di crescere all’interno del contenitore.

Come funziona?

Quando i raggi del sole impattano sul contenitore esterno, la temperatura interna dell’aria aumenta, creando una sorta di effetto serra e facendo sì che l’acqua presente nel serbatoio evapori.

L’aria all’interno della campana diventa così satura di condensa da creare delle piccole gocce che si depositano nelle pareti del contenitore diventando sempre più grandi fino a scivolare sul terreno, ricreando in piccola scala il ciclo naturale dell’acqua.

Irrigazione a Goccia Solare

Fonte Articolo

5 thoughts on “Irrigazione a Goccia Solare, una Piccola Grande Idea!

  1. Flavio Mag 31,2014 17:08

    ciao, scusa.. ma l’acqua evaporata, distillata, non è troppo povera di minerali per irrigare la terra?

  2. Giovanni Nalin Giu 20,2014 10:07

    Irrigare è fornire acqua, no sali. L’acqua distillata è in assoluto la migliore, soprattutto in terreni calcarei e salini o salsosodici. Per integrare la dotazione minerale (se il terreno è povero) basta aggiungere qualche granulo di concime al terreno o sostanza organica compostata.

  3. Soleima Giu 21,2014 21:45

    grande bella idea, però può funzionare solo in estate o comunque solo in giornate di caldo e sole, o mi sbaglio?

  4. Filippo Ago 10,2014 11:26

    Sicuro,quando la plastica si scalda al sole crea sicuramente un vapore ricco di sostanze nutritive

  5. Pingback: Prove di giardinaggio | ecocentricamente

Leave a Reply